Come il corso di bartending mi ha cambiato la vita

25th agosto 2017
Come il corso di bartending mi ha cambiato la vita

Fabio è stato uno dei primi a frequentare il corso di bartending a EBS Milano. Ispirato da questa esperienza, si è trasferito in Irlanda e ha trovato lavoro dietro al bancone del bar a 5 stelle dello Shelbourne Hotel di Dublino.

Gli abbiamo chiesto come ha iniziato e come il corso di barman EBS gli abbia cambiato la vita in modi che non avrebbe mai potuto immaginare.

PERCHÉ IL BARTENDING?

La prima volta che vidi uno shaker avevo sette o otto anni (anche mio fratello maggiore fa il bartender, credo sia un vizio di famiglia) e ricordo che ne fui incuriosito e affascinato allo stesso tempo.

Fu in quel momento che la mia passione ebbe inizio, ma non avevo idea di quanto sarebbe cresciuta col tempo. Trovai il mio primo lavoro come bartender all’età di 15 anni.

Iniziai a fare il barman per arrotondare mentre studiavo, ma dopo quattro anni ero ancora lì. Nonostante lavorassi nei bar già da tempo, mi sembrava sempre che mi mancasse qualche cosa… Non mi sentivo ancora un bartender a tutti gli effetti. Fu in quel periodo che maturai l’idea di cercare un corso.

bartending classes

Come sei approdato a EBS?

Sapevo che era l’unica scuola di bartending che mi avrebbe preparato davvero per poter intraprendere la carriera del barman. Un altro motivo in particolare per cui scelsi EBS fu il mio spiccato interesse per il flair: sapevo che gli istruttori di EBS Milano erano i migliori in circolazione.

Frequentai il corso EBS nell’ agosto del 2015 con la speranza di riuscire finalmente a sentirmi un bartender a tutti gli effetti, e così fu. Grazie al corso e al certificato EBS, ora ho la sicurezza che serve per lavorare in qualunque bar del mondo e posso dimostrare le mie abilità.

Com’è stata la tua esperienza a EBS Milano?

Il corso mi è piaciuto davvero tanto. È molto più che una serie di lezioni sul bartending, insegna tutto quello che c’è da sapere se si vuole avere successo come barman professionista. Infatti il programma include la teoria, il servizio clienti, le tecniche da usare dietro al bancone e molto altro ancora.

Con il giusto equilibrio tra impegno e divertimento, ho imparato cosa significa essere un bartender professionista. Il mio momento preferito del corso è stato il seminario sul coffee flair tenuto dal suo inventore in persona: Fabio Milani, una leggenda del bartending e proprietario di EBS Milano.

Il livello di ogni singola lezione è molto alto e non mancano le attività extra che sono un ottimo valore aggiunto, come la visita alle distillerie dei Fratelli Branca.

A rendere il tutto ancora più speciale poi ci sono gli i compagni di corso. Già dopo qualche giorno infatti il corso è molto più che andare semplicemente a lezione. Ci si comincia a sentire parte di una famiglia: si va a scuola insieme, si vive insieme, si studia insieme e, nel mio caso, ci si fa anche un tatuaggio tutti insieme! Questo però ve lo racconto un’altra volta.

Cosa è successo dopo il corso di bartending?

Al termine del corso sono tornato alla mia città natale, ma ho capito che non potevo mettere a frutto pienamente le abilità che avevo acquisito. Fu in quel periodo che decisi di mettere da parte tutti i miei timori e comprai un biglietto di sola andata per Dublino.

Ottieni il certificato EBS e lavora come bartender professionista in qualunque parte del mondo

Mentre preparavo i documenti necessari per vivere in Irlanda, lavoravo come lavapiatti. Parlavo poco l’inglese, ma le mie conoscenze migliorarono in poco tempo.

Poi trovai finalmente un lavoro all’altezza del corso EBS presso l’Horseshoe Bar dello Shelbourne Hotel, un hotel a 5 stelle di Dublino.

Devo dire che il certificato EBS mi aiutò molto. Non solo mi permise di essere preso in considerazione anche in mezzo a molti altri candidati preparati, ma soprattutto mi diede la fiducia e le competenze necessarie per parlare del bartending con sicurezza.

Se non avessi frequentato il corso di bartending e senza il certificato EBS sarei di certo rimasto spiazzato di fronte ai 135 diversi tipi di whiskey del bar dello Shelbourne Hotel. E la ciliegina sulla torta? Partecipiamo regolarmente a gare di mixology. È davvero il lavoro dei miei sogni!

bartender school

In che modo EBS ti ha cambiato la vita?

Grazie a EBS sto facendo cose che mai avrei immaginato. In Italia non siamo abituati a parlare inglese, ma lavorando faccio pratica ogni giorno e la mia intenzione è quella di continuare a migliorare.

Il certificato EBS mi ha dato la sicurezza di cui avevo bisogno per sentirmi finalmente un vero bartender e, grazie al corso, ora sono qualificato per lavorare ovunque desideri. Ho trovato lavoro in un locale da sogno, ma attenzione mondo: questo è solo l’inizio!

Vuoi creare anche tu il tuo futuro partendo da EBS? Dai un’occhiata al nostro Corso Barman Internazionale

kirsty

kirsty

Kirsty is the Content Writer at EBS. In her free time, she likes sipping on Espresso Martinis, watching videos of funny dogs, and exploring the city. Originally from Scotland, she has spent many summers working and living in different European cities.