Sei un bartender se…

15th settembre 2017
Sei un bartender se…

Se hai lavorato come bartender saprai quanto questa professione influenzi la vita quotidiana. Stare a lungo dietro a un bancone ci fa vedere le cose in maniera diversa e finiamo per assumere comportamenti originali. Se anche tu hai lavorato in un bar le sette tendenze descritte qui di seguito ti saranno familiari:

1) Versi qualunque liquido da mezzo metro di altezza

long pour

Da buon bartender, non perdi occasione per mostrare le tue abilità nel versare, anche quando non c’è nessuno che ti sta guardando. Prendi un martedì mattina per esempio: afferri il latte, salti su una sedia e lo versi sui cereali dall’alto senza spargerne nemmeno una goccia. Alcuni bartender più esperti potrebbero addirittura esercitarsi nella preparazione del Blue Blazer mentre si fanno il caffè. Una volta che hai imparato l’arte del versare un liquido da grandi altezze, è impossibile non metterla in pratica anche lontano dal bar.

2) Ti diverti a fare il giocoliere con lo shampoo, la frutta e le chiavi di casa

Quando diciamo giocoliere in realtà stiamo parlando del flair. Il flair è l’arte con cui un bartender intrattiene i propri clienti usando gli strumenti e gli ingredienti che si trovano dietro al bancone. Quanto più tempo trascorri lavorando in un bar, più sarai inconsciamente portato a giocherellare a mo’ di flair con gli oggetti di casa.

3) Non ordini più i drink economici per risparmiare

A bartender

Se si lavora con ingredienti di qualità e tutti i giorni si preparano cocktail deliziosi, è normale non accontentarsi più degli alcolici della casa o delle bevande più economiche. Il nostro Corso Barman Internazionale ti insegna quanto sia importante la qualità dell’alcol per creare cocktail di un certo livello. Non solo imparerai a preparare una grande varietà di drink, ma apprenderai i dosaggi, le tecniche di preparazione e come abbinare le guarnizioni migliori ai tuoi cocktail. Al termine del corso avrai la mentalità del bartender, quindi il whisky dozzinale con uno spruzzo di cola non ti farà più venire l’acquolina in bocca come prima.

Vuoi dimenticare l’alcol scadente e imparare a preparare cocktail perfetti? Dai un’occhiata al nostro Corso Barman Internazionale

4) Esci la sera e ti dispiace per il bartender

Ti ricordi quando, prima di diventare bartender, ti trovavi in mezzo alla calca in attesa di poter ordinare al bancone e pensavi (o dicevi) le seguenti frasi? “Sta servendo tutti prima di me”, “Quanto devo aspettare ancora per un cocktail?”, “Mi ignora, lo fa apposta!”.

Ora che sei stato dall’altro lato del bancone, la tua opinione è cambiata. Adesso nella stessa situazione ti ritrovi a pensare o a dire le seguenti frasi: “Non fa altro che correre da una parte all’altra”, “Sta servendo il più velocemente possibile”, “Lasciamole la mancia, dai”.

5) Giudichi il tuo drink e quello di chiunque ti stia attorno

Da vero bartender, valuti in silenzio ogni cocktail che vedi e pensi a come potrebbe essere migliorato: “C’è troppo zucchero in questo Mojito” o “Non è shakerato come si deve”. Non temere, però. Più bevi e meno percepirai lo squilibrio tra la Tequila e il succo di lime nel tuo Margarita.

6) Calcoli il conto più velocemente del cassiere

Che tu sia un bartender esperto o alle prime armi, noterai che non c’è bisogno di guardare la cassa per sapere quanto resto si deve dare: hai già tutto in testa. A parte gli scherzi, fai i conti più rapidamente adesso di quando andavi a scuola.

7) Ti rendi conto che essere diventato bartender è stata la decisione migliore della tua vita

You know you're a bartender when

Conosci un altro lavoro in cui puoi svegliarti tardi, chiacchierare ogni giorno con persone nuove, ascoltare sempre la musica di tendenza e bere gratis a fine turno?

Essere un bartender aiuta a essere sicuri di sé, fa guadagnare bene e fa vivere momenti indimenticabili. Se stai leggendo queste righe e non sei ancora un bartender forse ti stai rendendo conto che questa potrebbe rappresentare un’ottima opportunità di carriera anche per te.

Scopri quali vantaggi può offrirti il miglior corso di bartending in circolazione

pedro

pedro

Peter is a Senior Copywriter at EBS. Born and raised in Liverpool, England, he has lived throughout Spain but now calls Barcelona his home from home. Peter is very fond of tea and rum (never mixed together though).